È sicuro ottenere Botox durante l’allattamento al seno?

È sicuro ottenere Botox durante l’allattamento al seno?

Includiamo prodotti che riteniamo utili per i nostri lettori. Se acquisti tramite link in questa pagina, potremmo guadagnare una piccola commissione. Ecco il nostro processo.

Botox è un farmaco iniettabile realizzato con tossina botulinica altamente purificata di tipo A, si trova una neurotossina che paralizza temporaneamente e proviene dal batterio clostridium botulinum.

Clostridio. Naturalmente nell’ambiente e nel tratto gastrointestinale degli animali. Di solito, il batterio produce tossine solo quando cresce e provoca infezione.

L’American Society of Plastic Surgeons stimano che 6,6 milioni di donne sono state sottoposte a iniezioni di botox nel 2016, rendendolo la forma più popolare di chirurgia estetica minimamente invasiva Negli Stati Uniti.

Fatti veloci su Botox e all’allattamento al seno:

  • Le iniezioni di Botox sono comunemente usate per ridurre l’aspetto di linee sottili e rughe.
  • Le iniezioni di Botox sono state recentemente utilizzate per trattare una vasta gamma di condizioni mediche.
  • La malattia o l’infezione causata dalla tossina botulinica è chiamata botulismo, che può essere mortale.

Quali sono gli usi di Botox?

Esistono condizioni mediche che possono beneficiare della terapia di Botox. Questi includono:

  • Condizioni neuromuscolari che incidono sul controllo dei muscoli, come la paralisi cerebrale
  • Emicrania grave
  • Sudorazione eccessiva
  • incontinence or urine leakage
  • gastrointestinal tract conditions, such as irritable bowel syndrome
  • spasm of the eyelids
  • spasms of the neck and shoulder muscles
  • Condizioni che causano intensa rigidità muscolare

Secondo la Food and Drug Administration (FDA) degli Stati Uniti, se le iniezioni di Botox sono al sicuro durante la gravidanza o l’allattamento al seno non è attualmente noto.

Come funziona Botox

Le proteine ​​neurotossiche nelle iniezioni di botox influenzano gli impulsi nervosi bloccando l’acetilcolina neurotrasmettitore, che impedisce temporaneamente la contrazione delle cellule muscolari e l’attività delle cellule ghiandolari. Cosmeticamente, Botox viene iniettato in specifici muscoli del viso o del collo, costringendoli a rilassarsi e ridurre l’aspetto di rughe, linee sottili, piedi di corvo e fronte e frolla N linee.

Le tossine Botox possono anche essere iniettate direttamente in muscoli o ghiandole iperattivi per limitare la loro attività cardio active recensioni negative, come le ghiandole sudorili sotto le ascelle, i muscoli del collo o i muscoli delle mani.

Normalmente, le iniezioni di Botox iniziano a lavorare entro pochi giorni dall’iniezione. Tendono ad avere solo un effetto localizzato, non sistemico o tutto corpo.

Effetti collaterali per le madri che allattano

Le iniezioni di botox sono riconosciute come sicure e, finora, non sono state segnalate per il trasferimento da madre a bambino.

Ma le iniezioni di Botox contengono neurotossine che possono essere pericolose in grandi dosi o per le persone allergiche a queste sostanze chimiche.

La malattia o l’infezione causata dalle tossine botuliniche è chiamata botulismo. Il botulismo può essere pericoloso per la vita, specialmente nelle donne in gravidanza, nei neonati, coloro che sono immuni compromessi o con condizioni gastrointestinali.

Sebbene alcune ricerche abbiano scoperto che le tossine botuliniche possono essere troppo grandi per attraversare la placenta durante la gravidanza, Le donne in gravidanza e infermieristica sono incoraggiate a evitare potenziali fonti di tossina, compresi alcuni alimenti.

Tutti i bambini non dovrebbero essere autorizzati a consumare alimenti considerati fonti comuni di botulinum.

Comune Le cause del botulismo includono:

  • Miele
  • Frutta e verdura in scatola
  • Sciroppo di mais
  • Il cibo è rimasto caldo per molto tempo o lasciato non refrigerato
  • formaggi e salse di formaggio
  • patate al forno confezionate
  • Aglio in bottiglia
  • Oli infusi
  • Fermentato pesce e carni
  • ferite infette

Sebbene la ricerca sia ancora limitata, le iniezioni di botox possono anche essere in grado di diffondersi ad altri nervi o cellule del corpo, causando sintomi non intenzionali.

Uno studio del 2016 Foun d Prove che la tossina botulinica iniettata in un’area può viaggiare attraverso cellule nervose o neuroni connessi, paralizzando i muscoli e le ghiandole non bersaglio.

Sebbene considerate molto rare, le iniezioni di Botox possono causare sintomi gravi, prevalentemente difficoltà respiratoria, che può essere fatale se non trattata.

rare complicanze associate alle iniezioni di Botox includono:

  • eruzione cutanea, saldature o prurito della pelle nel sito di iniezione
  • Infiammazione, dolore, arrossamento, gonfiore e sanguinamento al sito di iniezione
  • paralisi muscolare indesiderata o debolezza muscolare
  • Difficoltà a deglutire, respirare o parlare
  • Aumento o riduzione della produzione di saliva o sudorazione
  • Nausea, dolori di stomaco e diarrea
  • Scherma
  • mal di gola
  • Perdita di controllo della vescica
  • Infezione del tratto urinario
  • Esaurimento inspiegabile
  • OCCELLA DELLA DROPY
  • Visione doppia o sfocata
  • sintomi di tipo asma

  • vertigini o sentirsi svenuti
  • puoi ottenere riempitivi durante l’allattamento?

    Non è chiaro come i riempitivi cosmetici Impatto i bambini non ancora nati e i neonati infermieristici.

    Quindi, nella maggior parte dei casi, le donne in gravidanza e infermieristica dovrebbero evitare di ottenere procedure cosmetiche che coinvolgono agenti di riempimento o rimpolpamento.

    Sebbene la ricerca sia molto limitata, a Pochi integratori, creme, terapie e abitudini di stile di vita diversi possono aiutare a ridurre la comparsa di linee sottili e rughe e possono essere appropriati per le donne infermieristiche e in gravidanza. Le iniezioni di botox includono quanto segue, sebbene non tutte dovrebbero essere utilizzate dalle donne che allattano al seno:

    • Terapia di massaggio e coppettazione combinata o facexercise
    • integratori di collagene e creme

  • Peels chimici
  • Iniezioni di acido ialuronico
  • Microdermabrasion
  • FACE Saver Ball (Yamuna Face Ball) che è disponibile per l’acquisto online.
  • FRO tox, o patch che contengono azoto liquido
  • arrolini (che sono disponibili per l’acquisto online) o patch appiccicose che aiutano a limitare l’attività muscolare durante il sonno
  • VTOX, patch con neuro-peptidi e algae compounds
  • C02 laser resurfacing
  • prescription strength creams, containing retinoid (vitamin A), vitamin C, tretinoin, α-hydroxy acid, or N6-furfuryladenine (kinerase cream)

    Rimedi domestici per rughe

    Rimedi domestici che possono aiutare a prevenire o ridurre l’aspetto di linee sottili e rughe includono:

  • Indossa sempre protezioni solari o creme, contenenti almeno il 30 percento di SPF e sia la protezione UVB che UVA
  • Rimani idratato tutto il giorno
  • Evita l’uso di letti, luci e prodotti abbronzanti
  • Evita di ardere o sbiancamento di prodotti

  • Lavare sempre il viso e rimuovere il trucco prima del letto
  • Indossare protezione al sole e al vento, inclusi cappelli, maniche lunghe e occhiali da sole
  • Usa una maschera fatta in casa o un siero con anap Il succo di le, il succo di limone e l’aceto di sidro di mele
  • Usa uno scrub fatto in casa fatto di zucchero bianco finemente macinato miscelato con olio di cocco o olio d’oliva
  • Usa creme, oli e sieri idratante come quelli ricchi di glicerina e acidi ialuronici
  • I nutrienti e gli integratori da consumare o utilizzare per aiutare a prevenire o ridurre le linee sottili e le rughe includono:

    • Una varietà di frutta, verdura e cibi integrali
    • Vitamina C, E e A
    • Carotenoidi
    • cheratina
    • omega-3s, omega-6s e omega-9s

    Takeaway

    perché non è ancora chiaro se le tossine botox possano diffondersi o meno a un bambino che allatta attraverso il latte materno o influire sui bambini non ancora nazionali Durante la gravidanza, la maggior parte dei medici raccomanda di evitare la terapia di Botox durante la gravidanza e l’allattamento. infermieristica, per evitare le iniezioni di botox.

    La società che Manufa Ctures Botox, Allergan Inc., afferma che, sebbene le complicazioni rimangono sconosciute, in gravidanza e le donne in allattamento dovrebbero sempre dire al proprio medico se stanno pensando di usare Botox.

    • Medicina cosmetica / chirurgia plastica
    • Pediatrics/Children’s Health
    • Gravidanza/Ostetricia
    • Cat 1

    Le notizie mediche oggi hanno linee guida di approvvigionamento rigorose e attinge solo dal pari -Incisivi studi, istituti di ricerca accademica e riviste e associazioni mediche. Evitiamo di usare riferimenti terziari. Colleghiamo fonti primarie – compresi studi, riferimenti scientifici e statistiche – all’interno di ogni articolo e le elenchiamo anche nella sezione Risorse in fondo ai nostri articoli. Puoi saperne di più su come garantiamo che i nostri contenuti siano accurati e attuali leggendo la nostra politica editoriale .

    Contents